Nomina Presidente AGCOM, AIART a Giuseppe Conte: "Urge una figura professionalmente idonea e libera da legami politici"
"Visto il limitatissimo numero di sanzioni inflitte alle emittenti, nonostante il crescente numero delle violazioni delle norme e il degrado di gran parte della programmazione televisiva- giornalmente segnalatoci da decine di utenti- esprimo l'auspicio che la nomina del Presidente AGCOM indichi figure istituzionali di garanzia, professionalmente idonee e libere da legami politici che assicurino la necessaria terzietà dell'Agenzia".

Queste le parole che Giovanni Baggio a nome di AIART (l'associazione spettatori di matrice cattolica) e in qualità di Presidente pro tempore della stessa rivolge con una lettera al Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte a cui spetta l'onere di individuare il nuovo Presidente dell'AGCOM.



"La nostra Associazione nata nel 1954 –precisa il presidente dell'Aiart- segue sempre con molta attenzione le scelte che incidono sulla tutela degli utenti dei contenuti dei mezzi di comunicazione. E per questa ragione e in virtù di un'esperienza passata dove davvero poco hanno contato gli utenti, le segnalazioni e la richiesta di una più efficace tutela dei minori- cosa che sembra scomparsa da tutte le agende- rivolgiamo il nostro accorato appello".


Giovanni Baggio
(Presidente AIART nazionale)
Via Aurelia, 468- 00165 Roma
aiart@aiart.org - Tel.: 0666048450

TV, la trasmissione di Giletti. Aiart: "Un'Arena, coerentemente con il...

martedì 8 ottobre 2019
"Ha scritto la prima stronzata che gli è venuta in mente": così Massimo Giletti introduce la puntata di Non è l'Arena di domenica sera attaccando il tweet di Chef Rubio sui due agenti uccisi a Trieste. Decine le segnalazioni arrivate all'Aiart, l'associazione spettatori di matrice cattolica che sistematicamente rifiuta queste proposte televisive mettendosi dalla p...
TV, la trasmissione di Giletti. Aiart: "Un'Arena, coerentemente con il...
Torna su

AIART SU SERIE 'EUPHORIA': "Processo che incoraggia l'emulazione di co...

lunedì 30 settembre 2019
L'Aiart, l'associazione spettatori cattolici, interviene su una nuova serie americana di Hbo, 'Euphoria', che andrà in onda su Sky fino al 29 settembre ma i cui contenuti resteranno comunque interamente disponibili on demand, fruibili a qualunque ora da qualunque device. La serie prodotta dal rapper Drake e interpretata da Zendaya, già trasmessa negli Stati Uniti, presenta un...
AIART SU SERIE 'EUPHORIA': "Processo che incoraggia l'emulazione di co...
Torna su