« Visualizza tutti i records in questa Rubrica
Versione Stampabile

Assegnazione frequenze tv interviene l'AIART di Brindisi

lunedì 2 aprile 2012
 


La sede territoriale AIART , ASSOCIAZIONE SPETTATORI, di Brindisi organizza un incontro con tutte le emittenti televisive brindisine per affrontare il tema del bando per l’assegnazione delle frequenze televisive con modalità digitale. L’incontro di terrà LUNEDI’ 2 APRILE alle ore 18 presso la sede dell’ITALIA dei VALORI di Brindisi, in via Saponea,10. Interverrà il Sen. Caforio che si sta facendo carico di una interrogazione parlamentare inerente questa problematica, che rischia di causare la chiusura di molte emittenti televisive pugliesi.
L’AIART, ASSOCIAZIONE SPETTATORI, intravede nel rischio chiusura delle emittenti televisive locali sia un danno economico per le aziende sia un colpo basso al pluralismo televisivo e dell’informazione, ritenendo fondamentale l’esistenza di tv locali per controbilanciare il potere mediatico dei grandi network, senza contare che la famosa legge Gasparri, che apriva la strada al Digitale Terrestre, era stata presentata proprio come una grande opportunità di pluralismo.
La stessa associazione ha posto la questione assegnazione frequenze tv all’attenzione dell’Ordine dei Giornalisti di Puglia, in occasione dell’ultima assemblea del 31 marzo scorso, e su questo tema, è stato assicurato dalla presidenza, verrà posta l’attenzione dell’Ordine Nazionale.
Sede territorale AIART

Torna su