« Visualizza tutti i records in questa Rubrica
Versione Stampabile

BRINDISI : Corpus Domini : scoppia la polemica sul cavallo "solitario"

lunedì 24 giugno 2019
 BRINDISI : Corpus Domini : scoppia la polemica sul cavallo Domenica del Corpus Domini. Tradizionale processione per le vie del centro storico. I brindisini si sono trovati di fronte una scena a dir poco strana : il cavallo in perfetta solitudine che precedeva il corteo dei fedeli. Diamo spazio al commento di Giorgio Sciarra a questa inusuale situazione.


(DA FB) Gent.mo Monsignor Domenico Caliandro, caro Arcivescovo di Brindisi, mi spieghi per cortesia cosa vuol significare questa paraculata (scusi il termine molto diretto e un po’ volgare, riportato comunque sul vocabolario Treccani e che, soprattutto, rende bene l’idea) del cavallo che precede di molto la processione del Corpus Domini. E’ sembrata semplicemente una presa in giro, sic et simpliciter. Non so se si sia reso conto di aver umiliato, mortificato una tradizione unica nel suo genere le cui radici non affondano nelle credenze o nella superstizione ma nella storia, la qual cosa offre un significato ben diverso. I particolari di questa storia possono esserle forniti facilmente. Le tradizioni popolari sono spesso uno dei collanti della comunità, costituiscono uno di quegli elementi che creano il loro senso di appartenenza. Ecco, Lei con questo atto non ha reso un buon servigio alla collettività cui dovrebbe accudire.
Comprendo le sue remore, i suoi timori a salire in groppa al nobile destriero dopo l’incidente accadutole l’anno scorso, ma è bene evidenziare che fu causato dalla negligenza di qualcuno e non dalle bizze del cavallo.
Se Lei non aveva intenzione di far svolgere la processione come per molti secoli i fedeli l'hanno seguita con devozione, poteva benissimo trovare qualche scusa “inderogabile”, un viaggio, un ritiro spirituale, una finta indisposizione o quello che voleva e delegare qualcun altro.
Signor Arcivescovo non si metta pure Lei ad avvilire questa città, già abbiamo così tanti e grossi problemi sul fronte laico che non sarebbe proprio il caso.
La ringrazio per l'eventuale attenzione

Torna su