« Visualizza tutti i records in questa Rubrica
Versione Stampabile

DANTE : PROGETTO CULTURALE INNOVATIVO

mercoledì 7 aprile 2021
DANTE : PROGETTO CULTURALE INNOVATIVOLe celebrazioni degli eventi dedicati a Dante Alighieri, nell’anno in cui ricorre il 700esimo anniversario dalla sua morte, intensificati nelle ultime due settimane del mese in corso e man mano che ci si avvicinava a giovedì 25 marzo, ribattezzato il “Dantedì”, stanno interessando tutta l’Italia. Il Sommo Poeta è stato ricordato e acclamato quasi ovunque sedi istituzionali, scuole, presidi culturali hanno proposto eventi, principalmente on-line a causa delle restrizioni legate all’Emergenza Sanitaria, esaltandone il genio e le capacità intuitive. Insomma una celebrazione imponente che suscita maggiore orgoglio per la città di Brindisi, se si pensa che, proprio a Dante Alighieri, dal 2017, è dedicato un progetto filmico innovativo e molto particolare dal titolo “Il viaggio di Dante” che sin dal suo lancio, ha riscontrato grande successo in diverse scuole pugliesi valicando i confini regionali per raggiungere istituti secondari di primo e secondo grado sparsi in Italia.

Nato in esclusiva nel Capoluogo Adriatico ad opera della azienda Star Movie del brindisino Sergio Lipari che firma anche la regia di questo filmato originale della durata di circa 25 minuti, il progetto, è dedicato alla suo opera più rappresentativa del Sommo Poeta, la Divina Commedia. realizzato con la tecnica innovativa del painting in motion, dove le più famose opere d’arte si animano e prendono vita, regalando stupore ed emozioni uniche agli spettatori. Scene spettacolari guidano gli alunni nell’immensa storia di Dante come in un racconto fantasy attraverso forme, colori e le figure di misteriosi personaggi. Ad oggi, “Il viaggio di Dante” rappresenta una novità assoluta in materia di apprendimento basata su una delle più importanti ed apprezzate opere letterarie della storia italiana.

Lo staff di Star Movie, da sempre impegnato nell’intrattenimento culturale innovativo, ha realizzato il filmato senza tralasciare gli aspetti letterari della Divina Commedia, evidenziandone quelli solitamente sottaciuti. Abituati a pensare al medioevo come all'epoca buia, durante la quale si svolgevano solo leziose dispute teologiche, raramente si sottolinea l'importanza che l'Età di mezzo ha avuto nella nascita della scienza moderna. A questo proposito sono state selezionato varie parti della Divina Commedia, nelle quali il Sommo Poeta dimostra una sorprendente attenzione ai fenomeni naturali: dalle macchie della Luna alla geologia, al movimento degli astri e al comportamento degli animali, senza trascurare ovviamente il suo ruolo come padre della lingua italiana.

Nella proposta scolastica, fornita proprio da Star Movie fino al lockdown del marzo 2020, al termine della proiezione alla quale assistevano gli alunni coinvolti e che solitamente avveniva nelle Aule Magne dei vari Istituti, un giornalista scientifico, Cosimo Galasso, astronomo ed esperto di Dante Alighieri approfondiva lo studio dei fenomeni astrali e dei riferimenti inseriti nella Divina Commedia, creando, tra l’altro, un vero e proprio dibattito con gli studenti rispondendo anche alle loro domande. Una prassi che l’azienda brindisina intende riprendere con slancio quando la normativa lo permetterà ripartendola quelle scuole che ne avevano richiesto la presenza.





Torna su