« Visualizza tutti i records in questa Rubrica
Versione Stampabile

GIORNATA MONDIALE DELLA VISTA GIOVEDÍ 10 OTTOBRE 2019

martedì 8 ottobre 2019
L’Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti, Sezione territoriale di Brindisi, anche quest’anno scende in piazza a tutela delle malattie oculari, che nel mondo, sono molti le persone affette da gravi problemi oculari ai quali si deve garantire l’accesso a cure tempestive e di qualità, per evitare di avere un numero maggiore di ciechi ed ipovedenti. L’obiettivo è sensibilizzare cittadini e istituzioni sulla tutela del più importante dei cinque sensi: a livello mondiale otto casi di disabilità visiva su dieci sono evitabili.
In occasione della Giornata Mondiale della Vista, il 10 ottobre dalle ore 9:00 alle ore 13:00 a p.zza Vittoria Brindisi, saremo presenti con uno stand IAPB per la distribuzione del materiale informativo con l’obiettivo di sensibilizzare la popolazione e le istituzioni: difendere un bene prezioso qual è la vista è fondamentale, è un patrimonio che va tutelato.
“Guarda che è importante - Giornata mondiale della vista 2019” è lo slogan della giornata che mira a preservare la salute degli occhi, non solo con la cura ma anche con la prevenzione e la riabilitazione visiva.

Programma della giornata di giovedì 10 ottobre:
- distribuzione del materiale informativo dalle ore 9:00 alle ore 13:00 p.zza Vittoria Brindisi;
- distribuzione del materiale informativo e visite gratuite su appuntamento prenotabili chiamando gli uffici della ns segreteria (tel.0831-526105), le visite si svolgeranno presso il Distretto Socio Sanitario n°1, via Dalmazia 3 Brindisi;

Tale campagna di prevenzione è promossa dall’Agenzia Internazionale per la vista, in collaborazione con l’Organizzazione Mondiale della Sanità.
L’Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti resta a disposizione per informazioni al numero: 0831-526105, all’ indirizzo e-mail: uicbr@uiciechi.it, alla pagina facebook: UICI Brindisi, sul sito web: www.uicibrindisi.it o presso la nostra sede sita in via Santa Margherita, 21 Brindisi.
Il Presidente
Sezione territoriale UICI di Brindisi
Michele Sardano




Torna su