« Visualizza tutti i records in questa Rubrica
Versione Stampabile

I quattro ladroni di PASQUINO

giovedì 8 giugno 2017
Il voto, secondo il Dettato costituzionale,

deve essere libero, segreto, personale.

Ma quattro ladroni, con tanta spavalderia,

con candidati nominati fanno una porcheria.

A quanto pare il voto libero no ci sarà più

e questo certamente non mi scende giù.

I ladroni avranno deputati e senatori fidati,

che saranno al potere bene inquadrati.

Gli eletti non rappresentano più i cittadini,

i quali, in questo modo, son trattati da cretini.

Dove è finita la democrazia diretta

dei cinque stelle? Nel nulla. Dammi retta.

I grillini sostenevano:” Uno vale uno”.

Con questa legge uno vale nessuno.

I quattro ladroni si spartiranno il bottino

e al palo, come sempre, rimane il cittadino.

Chi sono i ladroni lo sanno tutti i cittadini:

sono Renzi, Grillo, Berlusconi e Salvini.
Essi vogliono il Governo far cadere

per votare e prendere subito il potere.

Pasquino (incaz….), giugno 2017

Torna su