« Visualizza tutti i records in questa Rubrica
Versione Stampabile

Memorie minerali giovedì a Mesagne

venerdì 29 giugno 2012
Giovedì 5 luglio 2012, alle ore 19:00, presso il Chiostro del Castello di Mesagne (Brindisi) si terrà l'incontro di presentazione del progetto "Memorie Minerali - – L’identità di un popolo attraverso le pietre a cui ha dato forma"

Il progetto propone la rivitalizzazione del centro storico di Mesagne attraverso interventi di animazione sociale, valorizzazione del patrimonio storico architettonico e culturale, inclusione sociale e promozione turistica.
In particolare, l’iniziativa intende creare un incubatore culturale per la sperimentazione e diffusione delle arti teatrali e cinematografiche, il recupero delle attività dell’artigianato artistico, la conservazione dei saperi gastronomici e la creazione di una banca dati della memoria.
La riduzione del disagio, con particolare riferimento ai cittadini di origine straniera, sarà perseguita attraverso momenti di aggregazione e interventi di promozione dell’occupazione, orientamento e accompagnamento alla creazione di impresa.
Inoltre, si prevede la promozione di attività di rete e collaborazioni sul territorio per attivare sistemi virtuosi di sviluppo sostenibile d’area, integrando il settore culturale nel suo complesso, il turismo, la fruizione dei beni culturali, altre forme d’arte e di artigianato artistico.

Questo il programma della serata:
19:00: Saluti del Sindaco Franco Scoditti e dell'Assessore alla Cultura Maria De Guido
19:10: Introduzione - Paolo Tanese, Presidente del Consorzio di Cooperative Elpendù (soggetto responsabile)
19:20: Presentazione:Arch. Simonetta Dellomonaco, coordinatore generale del progetto
19.30: Contributi dei partner di progetto: Associazione G. Di Vittorio - Cooperativa Thalassia - CNA Brindisi -Auser RisorsAnziani -Associazione Conchiglia
19:50: Interventi: Angela Barbanente (Assessore Area Assetto del Territorio) e Carmelo Grassi (PresidenteTeatro Pubblico Pugliese)
20:10: Conclusioni con aperitivo e musica      

Torna su