Nessuna resa, rassegnazione, annessione, soppressione!

venerdì 16 novembre 2012
Anche i disoccupati brindisini hanno partecipato allo sciopero contro i tagli del governo a cominciare dalla soppressione delle province. Insieme al responsabile COBAS di Brindisi, Roberto Aprile, hanno incontrato anche il commissario prefettizio Castelli e il prefetto Prete ai quali hanno chiesto di intervenire presso il governo centrale a tutela dei propri diritti al lavoro. Per il fine set...
Nessuna resa, rassegnazione, annessione, soppressione!
Torna su

Anche a S. Vito dei Normanni parte la differenziata port a porta

venerdì 16 novembre 2012
 Diciamo addio al cassonetto. È alle porte - è proprio il caso di dirlo - una vera e propria rivoluzione in fatto di gestione dei rifiuti per il comune di San Vito dei Normanni. La nuova gestione interesserà complessivamente tutte le famiglie e le attività  commerciali che saranno dotate di specifici contenitori per la raccolta di carta, plastica, alluminio...
Anche a S. Vito dei Normanni parte la differenziata port a porta
Torna su

Non aspettiamo l'estate per pensare al degrado della costa

giovedì 15 novembre 2012
Non aspettiamo l'estate per pensare al degrado della costaNell'inserto audio Gennaro Iannotta. Brindisi "Città d'acqua" . Questa prospettiva sembra non essere più reale di un ossimoro. Tra lungomare soggetto a lavori di rifacimento che sembrano infiniti e la situazione di degrado e di erosione delle coste a Nord e a Sud, la città di acqua è destinata a vederne ben poca. In un recente convegno dell'associazion...
Non aspettiamo l'estate per pensare al degrado della costa
Torna su

L'erosione della costa : cosa si può fare

giovedì 15 novembre 2012
Nell'inserto audio Francesco Magno. L'erosione della costa brindisina e il suo degrado è un fenomeno che rischia di diventare un fenomeno senza ritorno se non si interviene nella maniera più adeguata e nei tempi più celeri. Sembra un problema che in inverno non interessa la cittadinanza ma che rischia di lasciare senza scampo i fruitori della costa nelle prossime stagione...
L'erosione della costa : cosa si può fare
Torna su

Sciopero generale con l'Europa

mercoledì 14 novembre 2012
  Per proteggere la tua privacy, le immagini remote di questo messaggio sono state bloccate. Visualizza immagini Con l’Europa che lotta! Sciopero generaleEuropeo il 14 novembre dell'intera giornata Manifestazione a Brindisi: Mercato della Commenda (Piazza Santa Maria Ausiliatrice) 14 Novembre alle ore 9.00 Il governo Monti prosegue nella demolizione di redditi, se...
Sciopero generale con l'Europa
Torna su

MOBILITA’ NEGATA – EPIFANI, PD, SI UNISCE ALL’APPELLO DI MINERVINI

mercoledì 14 novembre 2012
@font-face { font-family: "Times New Roman"; }p.MsoNormal, li.MsoNormal, div.MsoNormal { margin: 0cm 0cm 0.0001pt; font-size: 12pt; font-family: "Times New Roman"; }table.MsoNormalTable { font-size: 10pt; font-family: "Times New Roman"; }div.Section1 { page: Section1; } BARI –  «Si aggrava ulteriormente, con lo slittamento dell’accordo per Ferrovie del Sud Est, la si...
MOBILITA’ NEGATA – EPIFANI, PD, SI UNISCE ALL’APPELLO DI MINERVINI
Torna su

Sì Democrazia annuncia mobilitazione cittadina per la provincia

mercoledì 14 novembre 2012
Sì Democrazia annuncia mobilitazione cittadina per la provinciaQuesta mattina conferenza stampa del movimento politico Sì Democrazia per annunciare una mobilitazione cittadina per far sentire la forza di un territorio che non vuole rinunciare alla propria storia e alla possibilità di rimanere una provincia invece di essere accorpata ad altre. E' stato sentito il parere di due costituzionalisti che intravedono la possibilità di dichiar...
Sì Democrazia annuncia mobilitazione cittadina per la provincia
Torna su

AREA EX “ALFA EDILE”: a rischio i quartieri S. Pietro,Bozzano e Tuturano

martedì 13 novembre 2012
Alcune aziende della zona industriale di Brindisi emettono sostanze nocive nell'aria all'insaputa dei cittadini di alcune zone particolarmente a rischio per lo sforamento dei valori limite. Una di queste è la ex Alfa Edile che con i ripetuti incendi a cui è andata soggetta in questi anni ha provocato un danno ambientale raccapricciante per accumulo di diossine e altre sostanze no...
AREA  EX “ALFA EDILE”: a rischio i quartieri S. Pietro,Bozzano e Tuturano
Torna su

Prima al sud, la Puglia raggiunge gli obiettivi di spesa fissati dalla...

martedì 13 novembre 2012
Prima al sud, la Puglia raggiunge gli obiettivi di spesa fissati dalla comunità europea Pubblichiamo il comunicato ufficiale del ministro per la Coesione territoriale, Fabrizio Barca. La Puglia è la prima Regione del Mezzogiorno per la spesa dei fondi UE. Roma, 3 novembre 2012 - In base ai dati validati dalla Ragioneria generale dello Stato e dal Dipartimento per lo Sviluppo e...
Prima al sud, la Puglia raggiunge gli obiettivi di spesa fissati dalla...
Torna su

Uno al giorno: il corto che denuncia lo "sporco" carbone di Enel

martedì 13 novembre 2012
Uno al giorno: il corto che denuncia lo "sporco" carbone di Enel“Uno al giorno”: il corto che denuncia lo sporco carbone di Enel News - 8 novembre, 2012 Alessandro Haber, Paolo Briguglia, Pino Quartullo e Sandra Ceccarelli formano il cast, Mimmo Calopresti firma la regia e i Subsonica mettono a disposizione la loro musica. Per denunciare i danni causati all’Italia dal carbone usato da Enel per produrre energia elettrica, questa volta abb...
Uno al giorno: il corto che denuncia lo "sporco" carbone di Enel
Torna su

Anche a Brindisi "Anestesia Totale" di Marco Travaglio

domenica 11 novembre 2012
Anche a Brindisi "Anestesia Totale" di Marco TravaglioAnche a Brindisi Marco Travaglio ha presentato la sua ricetta per uscire dall'Anestesia Totale in cui il Paese è piombato a causa di 20 anni di berlusconismo e non solo. Uno spettacolo gustoso, ironico, di grande spessore culturale : una serie di monologhi magistralmente interpretati da Travaglio e da Isabella Ferrari che ripercorrono attraverso la cronaca politica degli ultimi 20 anni ...
Anche a Brindisi "Anestesia Totale" di Marco Travaglio
Torna su

COMITATO AMICI DELLA PROVINCIA DI BRINDISI

sabato 10 novembre 2012
COMITATO AMICI DELLA PROVINCIA DI BRINDISIA seguito del processo di riordino delle Province, che prevede la soppressione o l’accorpamento di tali Enti, secondo quanto stabilito dal Consiglio dei Ministri, anche la Provincia di Brindisi rischia seriamente di scomparire, con tutte le inevitabili e nefaste conseguenze che simile evenienza comporterebbe per la comunità brindisina, mortificando ed avvilendo in questo modo una s...
COMITATO AMICI DELLA PROVINCIA DI BRINDISI
Torna su
[ «« ] [ « ] [ 422 ] [ 423 ] [ 424 ] [ 425 ] [ 426 ] [ » ] [ »» ]