« Visualizza tutti i records in questa Rubrica
Versione Stampabile

"The Apulian lifestyle per una lunga vita felice"

mercoledì 14 marzo 2018
Nelle giornate del 23 e 24 marzo 2018 a Fasano si svolgerà il corso finalizzato alla promozione della dieta mediterranea pugliese e rivolto ai Medici di Medicina Generale, Pediatri di libera Scelta, Medici che operano nelle strutture ospedaliere e territoriali dell’ASL Brindisi e figure professionali operanti nelle strutture del Servizio Igiene degli Alimenti e Nutrizione (SIAN) e Servizio Veterinario Sanità Animale (SIAV) della ASL Brindisi.
L’organizzazione delle due giornate formative si inserisce nel più ampio progetto regionale “The Apulian Lifestyle”, approvato dalla Regione Puglia nel 2017, che ha lo scopo di sviluppare sinergie e piattaforme cooperative per la promozione e la diffusione della Dieta Mediterranea Sostenibile attraverso percorsi partecipati con i cittadini pugliesi e le loro rappresentanze, anche nell’ambito delle forme e degli spazi più evoluti offerti dal mondo web e dai siti istituzionali della Regione Puglia.
Tra le azioni previste dal progetto vi è la realizzazione del Programma di Formazione sulla Dieta Mediterranea Sostenibile Pugliese (DGR n. 1053/2017) definito dall’Organismo Regionale per la Formazione in Sanità dell’AReSS Puglia, dal CIHEAM di Bari in sinergia con la Sezione di Scienze e Tecnologie di Medicina di Laboratorio del Dipartimento Interdisciplinare di Medicina dell’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”.
L’obiettivo è promuovere una cultura della salute e favorire l’adozione della Dieta Mediterranea Sostenibile attraverso interventi sistematizzati, intersettoriali e sinergici su scala regionale, condotti sulla base di metodologie e contenuti appropriati ed evidence-based. Al fine di contestualizzare l’attività formativa rispetto ai percorsi già sviluppati dal territorio ed ai relativi fabbisogni, tale programma è integrato con le indicazioni della ASL BR di Brindisi, e con un modulo dedicato all’Agricoltura sociale, orientato a fornire competenze e strumenti in grado di individuare e sviluppare le potenzialità delle persone disabili in un contesto agricolo, attraverso setting lavorativi differenziati e per gradi di difficoltà e impegno.
L’obiettivo specifico dei programmi è di sensibilizzare i medici sulla possibilità di produrre salute e benessere a partire dall’alimentazione come terapia a supporto del trattamento farmacologico partendo da una coorte di diabetici di tipo 2 utilizzando tecnologie e metodiche esistenti e validate per produrre servizi semplici e utili per la prevenzione e il benessere dei cittadini.
Contestualmente alla formazione tradizionale di tipo teorica, è prevista un’attività pratica denominata “MEDIcuCINA”, sessioni di showcooking finalizzate alla preparazione e degustazione di piatti rappresentativi della dieta mediterranea sostenibile pugliese legati alla promozione della salute, con l’obiettivo di informare sull’adeguato utilizzo del prodotto agroalimentare, per preservarne gli aspetti organolettici e salutistici.
Le giornate si aprono il 23 marzo con un Workshop dalle 10.00 alle 13.00 presso l’Istituto Tecnico Commerciale Salvemini via Attoma a Fasano e proseguono, presso la sede ASP Terra di Brindisi in via Gravinella, con il percorso formativo ECM dalle 15.00 alle 18.00 dello stesso giorno e il 24 marzo dalle 9.00 alle 18.00.
Le due giornate formative del 23 e 24 marzo
2018
si inseriscono nel più ampio progetto regionale

The
Apulian Lifestyle”
(Delibera di Giunta Regionale
n.566/2017
). Il Progetto ha lo scopo di
sviluppare sinergie e piattaforme cooperative per la
promozione e la diffusione della
Dieta Mediterranea Sostenibile
attraverso percorsi partecipati con i cittadini pugliesi e le
loro rappresentanze, anche nell’ambito delle forme e degli spazi più evoluti
offerti dal mondo Web e dai siti istituzionali
della Regione Puglia.
Tra le azioni previste dal P
rogetto vi è la realizzazione del Programma di Formazione sulla Dieta Mediterran
ea
Sostenibile Pugliese (
DGR n. 1053/20
17)
definito dall’Organismo R
egionale
per la Formazione in Sanità dell’A
ReSS
Puglia, dal CIHEAM di Bari
in sinergia con la Sezione di Scienze e Tecnologie di Medicina di Laboratorio del
Dipartimento Interdisciplinare di Medicina dell’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro

.
L’obiettivo è pr
omuovere una
cultura della salute e favorire l’adozione della Dieta Mediterranea Sostenibile attraverso interventi sistematizzati,
intersettoriali e sinergici su scala regionale, condotti sulla base di metodologie e contenuti appropriati ed
evidence
-
based
.
Al fine di contestualizzare l’attività formativa rispetto ai percorsi già sviluppati dal territorio ed ai relativi fabbisogni
,
tale programma è integrato con le indicazioni dell’ASL
BR di
Brindis
i
,
e con un modulo dedicato all’A
gricoltura sociale
,
orientato
a fornire competenze
e strumenti in
grado di individuare e sviluppare
le potenzialità delle persone disabili in
un
contesto agricolo, attraverso
setting lavorativi
differenziati e
per gradi di difficoltà e impegno.
L’obiettivo principale
dei
programmi
è di sensibilizzare i medici sulla possibilità di produrre salute e benessere a partire
dall’alimentazione come terapia a supporto del trattamento farmacologico partendo da una c
o
orte di diabetici di tipo 2
utilizzando tecnologie e metodiche esis
tenti e validate per produrre servizi semplici e utili per la prevenzione e il
benesse
re dei cittadini.
Contestualmente alla formazione tradizionale di tipo teorica
,
è prevista
un’attività pratica denominata

MEDIcuCINA”,
sessioni di showcooking finalizzat
e alla preparazion
e
e alla degustazione di piatti rappresentativi della dieta
mediterranea sostenibile pugliese legat
i alla promozione della salute,
l’obiettivo è informare sull’adeguato
utilizzo del
prodotto ag
roalimentare, per
preservarne gli aspetti
organolettici e salutistici.
OBIETTIVI SPECIFICI DEL PROGRAMMA FORMATIVO:

apprendere gli indirizzi di attuazione e i contenuti specifici del Progetto “The Apulian
Lifestyle per una lunga
Vita Felice”;

conoscere le principali filiere produttive dell’agroalimentare pugliese e dei prodotti regionali tradizionali inclusi
nell’Atlante dei prodotti tipici agroalimentari della Puglia;

approfondire i benefici derivanti dall'adozione di corretti stili di vita e
, in particolare, della Dieta Mediterranea
Sostenibile
Pugliese, in
termini di salute e di impatto economico e sociale;

implementare
strategie efficaci e interventi sostenibili in tema di filiere produttive tradizionali, qualità e
sicurezza alimentare, sa
lute e benessere, ristorazione collettiva, turismo e strutture ricettive, comunicazione e
marketing;

evidenziare l’importanza strategica dei singoli ruoli, delle responsabilità e delle sinergie tra i diversi settori
identificati per l’efficacia degli inte
rventi previsti (sportello informativo, servizio di orientamento, assistenza
tecnica, ecc.).
S
EDI
e DATE

Workshop 23
m
arzo
ore 10.00/13.00
-
Istituto
T
ecnico Commerciale S
alvemini v
ia Attoma
snc Fasano
(
BR)
.

Percorso Formativo ECM
-

Giornata
23 marzo ore
15.00/18.00
-
ASP
Terra di Bri
ndisi, via Gravinella Fasano
(BR
)
.

Percorso Formativo ECM
-
2° Giornata
2
4
marzo ore
9
.00/18.00
-
ASP Terra di Brindisi, via Gravinella Fasano
(BR).
DESTINATARI
Medici di Medicina Generale,
Pediatri di libera Scelta, M
edici che operano nelle strutture ospedaliere e territoriali
dell’ASL Brindisi e figure professionali operanti nelle strutture del Servizio Igiene degli Alimenti
-
SIAN e Nutrizione e
Servizio Veterinario Sanità Animale
-
SIAV del
l’ASL Brindisi.
2
1° GIORNATA FORMATIVA
“DIETA MEDITERRANEA E AGRICOLTURA SOCIALE”
Data 23/03/2018 ore 15.00/18.00
Sede
ASP Terra di Brindisi
-
Via Gravinella
Fasano (BR)
15.00/17.00
La Dieta Mediterranea Sostenibile Pugliese:
-
principali filiere dell’agroalimentare pugliese: caratteristiche di produttività, sostenibilità, qualità e
sicurezza, trasformazione, distribuzione e marketing;
-
l’Atlante dei prodotti tipici agroalimentari della Puglia
.
Francesco Bottalico e Giovanni Otto
mano
Palmisano
-
CIHEAM Bari
17.00/18.00
L’agricoltura sociale, la natura che cura:
-
d
efinizione e cenni di disposizioni normative nazionali e regionali;
-
l
e attività di agricoltura sociale per le persone disabili e/o disagiate;
-
s
ervizi di welfare
innovativo: l’esperienza degli Orti Sociali.
Patrizia
Lusi
-
ASP Zaccagnino
2° GIORNATA FORMATIVA

GLI STILI DI VITA SALUTARI

Data
24
/03/2018 ore 9.00/18.00
Sede
ASP Terra di Brindisi
-
Via Gravinella
Fasano (BR)
09.00/10.00
-
Survey
destinata a MMG/PLS
permetterà di:

a
nalizzare lo stato delle conoscenze;

i
ndividuare gli ostacoli all’implementazione di un regime dietetico corretto. (Dieta Mediterranea)
,

i
dentificare gli strumenti idonei per il raggiungimento degli obiettivi di cura a
ttraverso una dieta
salutare (Dieta Mediterranea).
Giovanni Mileti
-
ASL Brindisi
10.00/
11.00
-
Impatto dell’aderenza alla dieta mediterranea sulle malattie
non trasmissibile: diabete, obesità
e malattie cardio

vascolari;
Verifica dei risultati
raggiunti.
Antonio Caretto
-
ASL Brindisi
11.00/
12.00
-
Sicurezza alimentare e cibo sicuro
.
Adriano Rotunno
e Alberta Natola
-
ASL Brindisi
12.00/
1
2
.
3
0
-
L’attività del Dipartimento di Prevenzione nel favorire e promuovere l’adozione di stili di vita
salutari attraverso un sistema di sorveglianza e sicurezza nutrizionale
.
Pasquale Fina
-
ASL Brindisi
12.3
0/13.00
-
Una corretta alimentazione per proteggere la salute
: evento regionale.
Maurizio De Luca
-
Policlinico di Bari
13.00/
14.00

“MEDIcuCINA”
14.00/
15.00
-
Strumenti a supporto della gestione delle malattie metaboliche
.
Francesco Cannone
-
Emtesys
15.00/
16.00
-
Supporto all’implementazione e al controllo di un regime dietetico corretto e il monitoraggio
medico in remoto.
Laura De Rocco
-
Azienda THCS


UFFICIO STAMPA ASL BR


Torna su